È pronto ad aprire il Resegone dell’ospedale di Lecco. È servito qualche mese in più rispetto alle aspettative più rosee, ma all’interno del secondo piano del ‘Manzoni’ è stato realizzato il nuovo hospice, che potrà ospitare fino a dieci pazienti con malattie terminali: l’inaugurazione è stata fissata per il pomeriggio di venerdì 4 marzo. Per quanto riguarda l’area del nosocomio, alcune strutture similari si trovano all’interno delle strutture ospedaliere, offrendo quindi la possibilità di un trasferimento anche per i malati già ricoverati in uno degli altri reparti di degenza. I cittadini possono perciò usufruire di queste cure, anche quando ricoverati. Non si può trascurare anche l’impatto della transazione demografica in corso, che ha portato ad una nuova espressione del bisogno di cure palliative, che nel prossimo futuro non sarà più collegata esclusivamente al paziente oncologico in fase avanzata, bensì sempre più alle fasi avanzate di tutte le malattie croniche.

Leggi l’articolo completo cliccando qui